Abbiamo voluto analizzare l’audience Facebook e Twitter
delle liste legate ai candidati sindaco del Comune di Roma.

Abbiamo costruito una piattaforma tecnologica che integra scraping, intelligenza artificiale e machine learning, intercetta, memorizza, interpreta e visualizza le interazioni degli utenti su Facebook con i profili dei candidati sindaco.

 

Qualche numero

Profili monitorati

Post analizzati

Commenti analizzati

Totale Like

Totale Engagement

Roberto Gualtieri è il candidato sindaco che ha ottenuto il sentiment positivo più elevato.

Virginia Raggi ha ottenuto invece il maggior sentiment negativo.

Come hanno comunicato i candidati

Azione – Carlo Calenda
• Rapporto e linguaggio diretto con la community
• Capacità di seguire i trend e cavalcare l’onda
• Alternanza tra contenuti di programma e confronti con gli avversari

Il Movimento 5 Stelle – Virginia Raggi
• Livello alto di interazioni – Hatespeech crea engagement
• Lotta alla criminalità
• Approfondimenti sul percorso dei 5 anni

Numero Post

Numero Like

Totale Engagement

Numero Post

Numero Like

Totale Engagement

La coalizione Csx – Roberto Gualtieri
• Attenzione ai disservizi della città
• Ipotesi di rilancio di alcune aree della città
• Forte coinvolgimento dei candidati presidenti dei Municipi

La coalizione Cdx – Enrico Michetti
• Focus sui problemi della città
• Forte presenza dei vertici politici della coalizione
di appartenenza nella sua comunicazione
• Proposte di rilancio per trasporti, sicurezza e rifiuti

Numero Post

Numero Like

Totale Engagement

Numero Post

Numero Like

Totale Engagement

I diversi candidati, seguendo il trend comunicativo del momento,
hanno utilizzato i propri canali per testimoniare i momenti tra la gente.
Principalmente i contenuti multimediali sono stati le dirette video
durante gli eventi elettorali. Inoltre, è stato utilizzato Facebook per
diffondere le interviste TV trasmesse nei principali talkshow.

Azione
Calenda

Movimento5Stelle
Raggi

Video postati

Engagement

Condivisioni

Video postati

Engagement

Condivisioni

Centrosinistra
Gualtieri

Centrodestra
Michetti

Video postati

Engagement

Condivisioni

Video postati

Engagement

Condivisioni

Twitter

Tutti i candidati hanno utilizzato il social Twitter in maniera minore rispetto a Facebook. Notevole è stata però l’interazione degli utenti su Twitter sulla campagna elettorale. Calenda risulta il più citato su questo social rispetto ai suoi avversari.

Calenda

Raggi

Post

Like

Post

Like

Gualtieri

Michetti

Post

Like

Post

Like

Dall’analisi della relazione tra le conversazioni sui social
network e l’effettivo risultato elettorale emergono alcuni
spunti di riflessione:

1. Raggi non ha convertito in consenso elettorale il bacino di
contatti (il più grande in termini di audience, interazioni e
conversazioni).

2. Calenda ha dimostrato spiccata capacità di coinvolgere il
sistema mediatico, interessare e interagire con la propria
comunità ben oltre il risultato elettorale effettivo.

3. Gualtieri ha raccolto il maggior gradimento degli utenti
incentrando la comunicazione su programma elettorale ed
interazione con i candidati presidenti di municipio.